Fatti e parole...parole e fatti

Mons. Franco Cecchin: il nodo educativo oggi

Il Prevosto di Lecco: è urgente e necessario mettere in campo un progetto valoriale, fondato sui principi essenziali e su precisi obiettivi pedagogici...

Mons. Franco Cecchin: il valore dell'autostima

Il Prevosto di Lecco: la misura dell’amore di sé è data dall’amore che abbiamo donato all’altro.

Mons. Franco Cecchin: l'importanza dell’essere ascoltati e capiti

Il Prevosto: Sicuramente se riusciamo a comunicare le nostre problematiche ne abbiamo un beneficio, a partire dal fatto che già raccontandole arriviam...

Mons. Franco Cecchin: la Chiesa in una società che invecchia

Il Prevosto di Lecco: l’annuncio della gioia evangelica sarà credibile solo dall’incontro con una comunità concreta

Mons. Franco Cecchin: Invecchiare nel ventunesimo secolo

Il Prevosto: la società attuale non si sta preparando adeguatamente.

Mons. Franco Cecchin: necessità di una Chiesa sinodale

Il Prevosto di Lecco: Camminare insieme come Chiesa non è semplicemente un procedimento democratico, ma è piuttosto un vivere una “mistica dell’incont...

Mons. Franco Cecchin: che dire della società post-umana

Il Prevosto di Lecco: il potenziamento umano per via tecnologica può diventare una degradazione dello stesso

Mons. Franco Cecchin: Essere cristiani oggi

Il Prevosto di Lecco: l’esperienza salvifica personale, la gratuità nei rapporti e un dialogo costruttivo.

Mons. Cecchin: In una società liquida riscopriamo l’originalità cristiana

Il Prevosto di Lecco: I cristiani e la Chiesa sono chiamati dal Signore Gesù a vivere questa crisi inedita non come un fattore negativo, ma come un’op...

Mons. Franco Cecchin: il valore insostituibile della fiducia

Il Prevosto di Lecco: Se nessuno si fida dell’altro, il mondo sociale si sgretola e diventa invivibile.

Mons. Franco Cecchin: Riscopriamo il silenzio

Il Prevosto: I rumori, prodotti dalla società post-moderna, e la sovra-esposizione di stimoli, condizionano e stordiscono l’essere umano impedendogli ...

Mons. Franco Cecchin: c’è bisogno di felicità

Il Prevosto di Lecco: Si è felici insieme, nella gioia e nel dolore, perché nel dolore si è compagni della sofferenza dell’altro apportandoci bene, e ...

Mons. Cecchin: urgenza della cultura dell’incontro e della relazione

Il Prevosto di Lecco: La Chiesa, prima di programmare iniziative concrete, è chiamata a promuovere una “spiritualità di comunione” come principio educ...

Mons. Cecchin: la vera economia è quella solidale

Il Prevosto di Lecco: i responsabili delle varie nazioni si rendano conto dell’assurdità della convinzione che i meccanismi dei mercati siano suffici...

Mons. Franco Cecchin: è possibile il dialogo tra le religioni?

Il Prevosto di Lecco: La strada da percorrere è lunga e difficile, ma il traguardo che ci sta davanti è quello di raggiungere una comunicazione interc...

Mons. Franco Cecchin: lavoro per tutti

Il Prevosto di Lecco: la creazione di nuovo lavoro ha bisogno di persone, di relazioni tra le stesse e di significati.

Mons. Franco Cecchin: Casa dolce Casa

Il Prevosto di Lecco: è ancora più urgente approfondire il significato che può avere per noi la “casa”.

Mons. Franco Cecchin: Abitiamo la terra come casa comune

Il Prevosto: sentire e vivere la terra come abitazione di ciascuno di noi e di tutti gli abitanti, quelli presenti e quelli futuri.

Mons. Franco Cecchin: ecologia umana

Il Prevosto di Lecco: la “Laudato si’” di Papa Francesco è un documento di portata epocale.

Mons. Franco Cecchin: l'ecologia globale

Il Prevosto di Lecco, dopo i recenti fatti di cronaca, affronta il tema ambientale già sviluppato dall’Enciclica “Laudato si’ ” di papa Francesco

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Ottobre 1956 migliaia di dimostranti ungheresi protestano contro le influenze e l'occupazione sovietica della loro nazione (la Rivoluzione ungherese verrà stroncata il 4 Novembre)

Social

newTwitter newYouTube newFB